Weekend a Milano, 29 giugno - 1 luglio

June 29, 2018

 

Questo caldo weekend di fine giugno ci propone numerosi appuntamenti internazionali interessanti. Entriamo in contatto con culture lontane e apriamoci a nuove sonorità, caratteristici sapori e performances artistiche. Non mancano eventi anche per i più piccoli. Scoprite con noi quali.

 

MOSTRA D'ARTE: Artisti cinesi di fama internazionale in mostra a Milano per “The Szechwan Tale. China, Theater and History”, fino a domenica 15 luglio presso i Frigoriferi Milanesi, FM Centro per l’Arte Contemporanea. Le opere d’arte spaziano dalla pittura alla fotografia, fino a video e installazioni che ripercorrono i rapporti tra Oriente e Occidente attraverso i grandi temi del Teatro e della Storia. Curata da Marco Scotini, direttore artistico di FM, la mostra (visitabile gratuitamente) è realizzata in collaborazione con la Biennale di Anren, l’Archivio Mei Lanfang di Pechino, e l’Istituto Culturale Italo-Cinese.

TEATRO E RAGAZZI:  Francia o America? Se non sapete cosa scegliere, stasera potete assistere ad un bel mix recandovi al teatro Bruno Munari (Teatro del Buratto). Alle ore 20.00, infatti, andrà in scena “The little prince”. La celeberrima opera di diventa spettacolo attraverso lo sguardo e la sensibilità musicale di Rachel Portman, celebre compositrice americana e premio Oscar. Sul palco 50 ragazzi tra gli 8 e i 18 anni, accompagnati dagli allievi dei Conservatori di Badalona e Adria e da un ensemble orchestrale formato dagli studenti del Liceo Musicale Tenca.

ORIENTE NEL PIATTO: Se siete amanti dei ravioli orientali, non potete lasciarvi sfuggire la “Dumpling Nights!” da East Market Diner, dal 28 giugno al 1 luglio. Diversamente dai tortelli o dai ravioli, i dumpling sono cotti al vapore,saltati o fritti. Per l’occasione, all’East Market Diner, è possibile assaggiarli in 5 varianti: con carne al vapore, gamberi al vapore, verdure al vapore, Shao Mai al vapore e Gyoza alla piastra.

I ravioli alla piastra rappresentano la tipica versione giapponese, mentre quelli al vapore appartengono alla tradizionale cucina cinese e sono più conosciuti e apprezzati nel mondo. I condimenti possono variare dalla classica salsa di soia, olio di sesamo, sale e pepe, fino ai preparati agrodolci e alle salse più piccanti a base di peperoncino e spezie. 

Oltre alla sala interna, da East Markert Diner è anche disponibile il terrazzo sul tetto dell'edificio con quaranta posti a sedere e proprio per la natura informale e legata alla tradizione dello street food non è previsto il servizio al tavolo.

 

MUSICA: E’ stata definita “la nuova grande voce dell’Africa”, ha ricevuto un Grammy Award ed è tra le cantanti più talentuose ed eclettiche del panorama musicale attuale. Dobet Gnahorè è la protagonista del concerto che si terrà stasera alle 21.00 presso i Giardini della Triennale. L’ evento “Tri.p music festival Dobet Gnahorè” porta a Milano una delle più importanti voci femminili africane, che con il suo ultimo album “Miziki” racconta la forza e la sensualità delle donne africane. Attraverso un mix di sonorità e di contaminazioni musicali, unendo ritmi tradizionali ai più contemporanei, la cantante, danzatrice e percussionista ivoriana celebra la libertà.

 

 

Share on Facebook
Share on Twitter
Please reload

Post in evidenza

Language Academy, your best way to learn

March 8, 2018

1/1
Please reload

Post recenti
Please reload

Archivio
Please reload

Cerca per tag